Twin Tuner Instruction

Discussioni generali intorno alle moto e i biker, discorsi da bar...
Rispondi
Avatar utente
Leonard
Messaggi: 462
Iscritto il: 21/08/2009, 18:09
Modello:

Twin Tuner Instruction

Messaggio da Leonard » 01/12/2009, 20:30

In attesa che arrivi la suddetta centralina ordinata dal Web Master ho iniziato a dare un occhiata alle istruzioni.
Tutto chiaro, tranne i 5 punti che riguardano i motori che montano gli 02 oxygen sensor (quelli di serie). :picchiatesta:
Non è che la mia conoscenza dell' inglese sia eccellente, ma nemmeno scarsa, semplicemente la mia incomprenzione, penso sia dovuta più alle lacune che ho riguardo al sistema EFI, per me questo quasi sconosciuto.
Riporto fedelmente quanto scritto a pag. 9 delle istruzioni, in attesa che qualcuno di buona volontà, e non solo :caffepc: mi chiarisca il tutto. Grazie in anticipo.

Page 9:
MODELS WITH ORIGINAL
EQUIPMENT OXYGEN SENSORS
2006 fuel injected Dyna and all 2007-2010
models are equipped with dual narrow-band oxygen
sensors and a Delphi® ECM that supports closed loop
AFR control based on feedback from the sensors. A
similar system is used on Buell models. After the
engine has warmed up, the ECM attempts to maintain
the AFR at 14.6 during idle and part throttle cruise.
Several factors must be considered when modifying
engines equipped with this system:
1. The engine components are designed to operate
properly at idle and part throttle cruise with this
relatively lean 14.6 AFR. Some camshaft profiles
and aftermarket heads or head modifications may
result in excessive lean surge or stalling at idle.
2. If installation of an aftermarket exhaust is planned,
it must have provision for the oxygen sensors.
3. At idle and part throttle, the ECM can automatically
correct for modifications by changing the baseline
fuel up to ±25%. You can use a scan tool such as
our Twin Scan II to check what correction the ECM
is making under closed loop conditions (original
equipment narrow-band sensors must be
installed). The correction is referred to as the error
integrator value and will range from 75-125%. If the
ECM is running out of adjustment range, you may
be able to use the Twin Tuner to trim the baseline
fuel delivery in order to bring the error integrator
value back to near 100%. However, you will not be
able to change the target AFR value. This will
always remain at 14.6.
4. You can use the Twin Tuner to make corrections at
wide open throttle (parameters 4-8). If you have
the Twin Scan II+, you can use it (with WEGO
sensors temporarily installed) to calculate required
corrections above 40% TPS on the fuel trim tables.
5. When using the Twin Scan II+, temporarily
installing the WEGO sensors in place of the
original equipment narrow-band sensors
(disconnect sensors) will cause the Delphi® ECM
to remain in open loop without any fuel corrections
that would affect the tuning process. After tuning is
completed, reinstall the original equipment sensors
and clear any trouble codes.

Avatar utente
wilc
Messaggi: 588
Iscritto il: 29/09/2009, 21:11
Modello:

Re: Twin Tuner Instruction

Messaggio da wilc » 01/12/2009, 20:47

praticamente ti dice che la centralina entro un certo range di giri e apertura funziona in closed loop a 14,6.... saltando la prima parte di considerazioni alla fine dice che con la twin tuner puoi all' interno della zona closed loop correggere solo il minimo e solo in particolari condizioni e in nessun modo variare il target di 14,6.... e fare le correzzioni nella parte "wide open trottle" e cioe' al di furi della zona closed loop....

in sostanza se vuoi tarare anche nella zona closed loop devi ricadere negli arricchitori o nei disabilitatori delle sonde lambda...

Mau
fidati della volpe del lupo e del tasso... ma non della donna dal cuIo basso.....

Avatar utente
Leonard
Messaggi: 462
Iscritto il: 21/08/2009, 18:09
Modello:

Re: Twin Tuner Instruction

Messaggio da Leonard » 01/12/2009, 21:15

:ok: Grazie Wilc!
La cosa che non mi torna è che i problemi tipici del tc 96 sono presenti principalmente in quell'area di lavoro, cioè nel closed loop, che poi è quella che maggiormente si usa nella guida normale.
:confuso: Perche allora proprio loro che producono centraline non mi consigliano appunto di by passare le sonde lambda e far lavorare la centralina su tutto l'arco di erogazione, ottimizzando al massimo la resa del motore?

Avatar utente
Mechano
Messaggi: 5110
Iscritto il: 28/06/2009, 20:48
Modello: 2014 Dyna Low Rider
Località: Verona

Re: Twin Tuner Instruction

Messaggio da Mechano » 01/12/2009, 21:21

wilc ha scritto:praticamente ti dice che la centralina entro un certo range di giri e apertura funziona in closed loop a 14,6.... saltando la prima parte di considerazioni alla fine dice che con la twin tuner puoi all' interno della zona closed loop correggere solo il minimo e solo in particolari condizioni e in nessun modo variare il target di 14,6.... e fare le correzzioni nella parte "wide open trottle" e cioe' al di furi della zona closed loop....

in sostanza se vuoi tarare anche nella zona closed loop devi ricadere negli arricchitori o nei disabilitatori delle sonde lambda...

Mau
Quoto Maurizio, ha sintetizzato perfettamente la cosa.

Come vedete c'è esattamente ciò che ho notato io con in mano l'analizzatore di Pietro e il fueler SERF (Screamin Eagle Race Fueler).
La ECU in closed loop cerca di correggere +/-25% oltre tale valore stara passando in open loop perché considera la sonda lambda guasta.
Solo che se gli hai dato almeno il 26% per farla starare, ti troverai in open loop e con +26% di benzina che sarebbe troppo grasso.

Questo è il motivo per cui i primi fueler usati senza gli O2 eliminator si sono guadagnati la pessima fama di strumenti che fanno consumare troppo la moto.
E questa Twin Tuner ha rischiato (se non lo ha già fatto in Italia) di finire diffamata anche lei se non ci si procura una coppia di O2 eliminator, perché la Daytona non li fornisce come fa la Dynojet con la Power Commander.

Comunque a Leonardo ho già spiegato tutto al telefono, lui sa farsi da solo gli O2 eliminator con i connettori e le resistenze da 1 Mohm.

Quindi Leonardo non preoccuparti, e se vuoi ti traduco parola per parola le istruzioni della Twin Tuner.

Tra parentesi, avevo già previsto la cosa per cui sappiate che allegherò una coppia di O2 eliminator, esattamente come per le Power Commander, nella scatola di tutti coloro che li hanno ordinati.
Tranne Leonardo che dice che se li sa costruire da solo... :ok:
Ultima modifica di Mechano il 01/12/2009, 21:25, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
Mechano
Messaggi: 5110
Iscritto il: 28/06/2009, 20:48
Modello: 2014 Dyna Low Rider
Località: Verona

Re: Twin Tuner Instruction

Messaggio da Mechano » 01/12/2009, 21:24

Leonard ha scritto::ok: Grazie Wilc!
La cosa che non mi torna è che i problemi tipici del tc 96 sono presenti principalmente in quell'area di lavoro, cioè nel closed loop, che poi è quella che maggiormente si usa nella guida normale.
:confuso: Perche allora proprio loro che producono centraline non mi consigliano appunto di by passare le sonde lambda e far lavorare la centralina su tutto l'arco di erogazione, ottimizzando al massimo la resa del motore?
Perché è illegale in uso stradale.
E inutile nell'uso racing perché se le elimini o no comunque le moto nelle competizioni non si usano a regimi di closed loop. E per le competizioni si fanno modifiche più sostanziose che già prevedono l'eliminazione delle sonde.

La Daytona vende anche la Twin Tuner EX che esattamente come la Power Commander EX non permette di mappare l'area di closed loop.

Ovviamente io ho ordinato solo le versioni racing della Twin Tuner.
Immagine

Rispondi