Onori e riconoscimenti!!!

Discussioni generali intorno alle moto e i biker, discorsi da bar...
pisolo_v
Messaggi: 196
Iscritto il: 21/02/2022, 11:30
Modello: Low Rider 2020 Billiard Red ... tutta cromata

Re: Onori e riconoscimenti!!!

Messaggio da pisolo_v »

Lo dico da uno che nella PA per un motivo o per l'altro ci bazzica da più di trent'anni: Brunetta è stato uno dei peggiori ministri della funzione pubblica e non solo mai comparsi, incapace di qualunque iniziativa che non cavalcasse il sentimento popolare (quello degli statali che non lavorano, che non è nemmeno vero) promotore di provvedimenti generalmente inutili quando di non sola facciata. Capace tuttavia di arrogarsi meriti che non ha, facendo credere sue iniziative già in atto da tempo, alcune addirittura risalenti ai tempi di Bassanini, oltre vent'anni fa.

E prima di dore che quello di Draghi sia stato il peggior governo, per limitarci alla storia recente, bisogna solo rammentare, o forse sapere, che con l'ultimo governo Berlusconi siamo andati, davvero, tecnicamente in default: abbiamo dovuto trattare con l'estero perché ci concedessero dilazioni (e parliamo di anni) per pagare debiti per i quali non avevamo soldi, ed erano tanti.

Poi vabbè, le magagne vengono da lontano e sono inevitabilmente cresciute col tempo.
Sedicesima Grifo
Messaggi: 6430
Iscritto il: 02/09/2016, 15:43
Modello: Street Glide Special MY 2021 Billiard Red, 114 (1868)
Località: Milano

Re: Onori e riconoscimenti!!!

Messaggio da Sedicesima Grifo »

pisolo_v ha scritto: 24/09/2022, 14:43 Lo dico da uno che nella PA per un motivo o per l'altro ci bazzica da più di trent'anni: Brunetta è stato uno dei peggiori ministri della funzione pubblica e non solo mai comparsi, incapace di qualunque iniziativa che non cavalcasse il sentimento popolare (quello degli statali che non lavorano, che non è nemmeno vero) promotore di provvedimenti generalmente inutili quando di non sola facciata. Capace tuttavia di arrogarsi meriti che non ha, facendo credere sue iniziative già in atto da tempo, alcune addirittura risalenti ai tempi di Bassanini, oltre vent'anni fa.

E prima di dore che quello di Draghi sia stato il peggior governo, per limitarci alla storia recente, bisogna solo rammentare, o forse sapere, che con l'ultimo governo Berlusconi siamo andati, davvero, tecnicamente in default: abbiamo dovuto trattare con l'estero perché ci concedessero dilazioni (e parliamo di anni) per pagare debiti per i quali non avevamo soldi, ed erano tanti.

Poi vabbè, le magagne vengono da lontano e sono inevitabilmente cresciute col tempo.
Il blocco del turn over lo fece Brunetta, non altri. Di certo non piacque all'elefantiaca macchina pubblica, ma questo è un altro discorso. Che poi passa molta differenza tra l'essere il migliore ed il peggiore. Esiste anche un punto reale che è nessuno dei due.

Quella della trattativa per il debito, sinceramente, non la ricordo, eppure ho buona memoria. Ricordo invece il ricatto dello spread e la volontà della UE, grazie al cielo respinta, di prestarci soldi e far arrivare i controlli sulla nostra sovranità.
Se però guardiamo il debito pubblico, la disoccupazione e l'inflazione, nel 2011 eravamo su un altro pianeta. A favore di quel pianeta.
Morale Folgore: meraviglioso!

Ariete circondata, Ariete continua a combattere!
pisolo_v
Messaggi: 196
Iscritto il: 21/02/2022, 11:30
Modello: Low Rider 2020 Billiard Red ... tutta cromata

Re: Onori e riconoscimenti!!!

Messaggio da pisolo_v »

Sedicesima Grifo ha scritto: 24/09/2022, 15:11
pisolo_v ha scritto: 24/09/2022, 14:43 Lo dico da uno che nella PA per un motivo o per l'altro ci bazzica da più di trent'anni: Brunetta è stato uno dei peggiori ministri della funzione pubblica e non solo mai comparsi, incapace di qualunque iniziativa che non cavalcasse il sentimento popolare (quello degli statali che non lavorano, che non è nemmeno vero) promotore di provvedimenti generalmente inutili quando di non sola facciata. Capace tuttavia di arrogarsi meriti che non ha, facendo credere sue iniziative già in atto da tempo, alcune addirittura risalenti ai tempi di Bassanini, oltre vent'anni fa.

E prima di dore che quello di Draghi sia stato il peggior governo, per limitarci alla storia recente, bisogna solo rammentare, o forse sapere, che con l'ultimo governo Berlusconi siamo andati, davvero, tecnicamente in default: abbiamo dovuto trattare con l'estero perché ci concedessero dilazioni (e parliamo di anni) per pagare debiti per i quali non avevamo soldi, ed erano tanti.

Poi vabbè, le magagne vengono da lontano e sono inevitabilmente cresciute col tempo.
Il blocco del turn over lo fece Brunetta, non altri. Di certo non piacque all'elefantiaca macchina pubblica, ma questo è un altro discorso. Che poi passa molta differenza tra l'essere il migliore ed il peggiore. Esiste anche un punto reale che è nessuno dei due.

Quella della trattativa per il debito, sinceramente, non la ricordo, eppure ho buona memoria. Ricordo invece il ricatto dello spread e la volontà della UE, grazie al cielo respinta, di prestarci soldi e far arrivare i controlli sulla nostra sovranità.
Se però guardiamo il debito pubblico, la disoccupazione e l'inflazione, nel 2011 eravamo su un altro pianeta. A favore di quel pianeta.
Il blocco del turnover era non scritto, ma di fatto già in atto dalla prima metà degli anni 90, concorsi e assunzioni numericamente ridicoli a fronte delle uscite. Faceva parte di una serie di radicali cambiamenti richiesti da una situazione di bilancio disastrosa già allora dopo gli anni ottanta vissuti con un po' troppa allegria. Brunetta, ripeto, non ha fatto niente, ma veramente noente, di originale o di costruttivo.

Sul debito te lo posso garantire, qualcuna delle lettere dove chiedevamo di rinviare i pagamenti l: ho scritta anche io. Quella di Tremonti fu una gestione a dir poco imbarazzante per chi l'ha vista da vicino.

Sullo spread, Io so che ci sono delle prese di posizione ideologiche, ma considerarla un'invenzione ci fa scontrare con la realtà dove gli investitori italiani e stranieri considerano il Paese inaffidabile.

Domani si vota, staremo a vedere. Io non sono molto ottimista.
Bombolink
Messaggi: 41
Iscritto il: 09/05/2021, 14:53
Modello: Dyna

Re: Onori e riconoscimenti!!!

Messaggio da Bombolink »

Tremonti era quasi riuscito a farci fallire e solo grazie all'intercessione del pensionato Carlo Azeglio Ciampi oggi non vi ritrovate a chiedere l'elemosina.
Balengo
Messaggi: 535
Iscritto il: 02/07/2022, 9:05
Modello: Harley Davidson Fat Bob
Località: Treviso

Re: Onori e riconoscimenti!!!

Messaggio da Balengo »

Siete troppo sul pezzo....io non capisco un casso di queste cose.....
Domani vado e voto.
Senza aspettarmi niente...🙄
pisolo_v
Messaggi: 196
Iscritto il: 21/02/2022, 11:30
Modello: Low Rider 2020 Billiard Red ... tutta cromata

Re: Onori e riconoscimenti!!!

Messaggio da pisolo_v »

Bombolink ha scritto: 24/09/2022, 18:31 Tremonti era quasi riuscito a farci fallire e solo grazie all'intercessione del pensionato Carlo Azeglio Ciampi oggi non vi ritrovate a chiedere l'elemosina.
Tecnicamente si può dire che lo fossimo, falliti, se si considera che furono usati stanziamenti con diversa destinazione per coprire alcune spese correnti.
Poi, come dicevo, i problemi hanno origini lontane.
Il grande limite di Tremonti è una visione potremmo dire molto provinciale dell'economia insieme a una certa ignoranza profonda in alcuni suoi campi.
Bloccato